Il progetto

13/14/15 novembre 2015

La tradizione della ceramica contemporanea e dei prodotti tipici: il vino e l’olio

Un edizione quella del 2015 del tutto speciale. Versando Torgiano ritorna e sottolinea sempre più la vocazione del nostro piccolo Borgo ad un’attività culturale legata alla ceramica contemporanea. Quest’anno ricorre il ventennale della nascita di Vaselle d’Autore per il Vino Novello una manifestazione che si iscrive insieme al parco delle sculture di Brufa nella contemporaneità dell’arte. Oltre ad un ricco programma che spazia dal cinema, alla presentazione di libri, dal trekking in mezzo alla natura tra vigneti e oliveti, dai seminari sull’enologia alle degustazioni di vini e di altre prelibatezze, vi saranno tre momenti significativi per la ceramica contemporanea:

Il primo sabato 14 novembre nel Museo dell’olivo e dell’olio vedrà protagonisti i giovani artisti delle Accademie di belle Arti di Perugia, Roma (RUFA) Napoli e Cordova. Insieme ai loro docenti due studenti Rodolfo Gallucci e Alessio Natale Ferri presenteranno in un catalogo gli esiti dei laboratori d’arte estivi “Torgiano Confluenza d’Arte”. Gli studenti del corso di ceramica presenteranno le loro Ampolliere per l’olio nuovo insieme al loro maestro Giovanni Maffucci. Il progetto, ideato dall’artista Alfredo Gioventù, è giunto quest’anno alla sua 6° edizione ed è basato sull’incontro di un gruppo di giovani studenti delle accademie con un maestro dell’Arte Ceramica. L’obiettivo consiste nel far ideare e realizzare delle ampolliere all’interno di un workshop di una decina di giorni in un atelier allestito ogni anno attorno alla persona e alla personalità del maestro. Il workshop così concepito permette di ricreare una sorta di bottega rinascimentale in cui i giovani possano immergersi, coniugando esperienze e creatività, apprendimento ed espressività.

Il secondo domenica 15 novembre in Sala Sant’Antonio. Un omaggio ai 60 artisti che si sono susseguiti durante gli ultimi 20 anni di Vaselle d’Autore e al suo ideatore e curatore Nino Caruso. L’artista ceramista Mirco Denicolò presenterà un video di animazione nato dalla collaborazione dell’artista con il Centro Giovani di Torgiano, nell’ambito del progetto provinciale “Racconta il tuo Museo” prende ispirazione dalle collezioni del Museo dell’Arte Ceramica Contemporanea (MACC) e le inserisce in un originale plot di “ceramica animata”. La colonna sonora ideata ed eseguita dai giovani del Centro completano questa inusuale ed efficacissima opera.

Il terzo domenica 15 novembre verrà inaugurata la mostra di Vaselle d’Autore per il Vino Novello in sala Sant’Antonio. Gli artisti invitati sonol’argentina Vilma Villaverde, Enrico Stropparo e Andrea Caruso. Giunta alla ventesima edizione la manifestazione celebra lo strettissimo rapporto che intercorre nel paese di Torgiano tra Vino e Ceramica. Da due decenni vengono invitato ogni anno tre artisti a creare tre versatori per il vino in ceramica. Le opere delle passate edizioni sono raccolte nel Museo della ceramica Contemporanea MACC e rappresentano una straordinaria collezione di Arte Ceramica contemporanea. Ideatore e curatore di Vaselle d’Autore è Nino Caruso, uno dei più importanti maestri della ceramica internazionale. Il catalogo dell’edizione 2015 è corredato dai testi critici della Professoressa Daniela Fonti, la sua presentazione al pubblico chiuderà la giornata, insieme all’ inaugurazione della mostra delle nuove Vaselle correlate da bozzetti e di altre opere degli artisti. A seguire il consueto brindisi con il vino novello.

Cerca nel Sito