08 Novembre 2017
VERSANDO TORGIANO 2017 - 7ma EDIZIONE
Versando Torgiano è la festa del vino e dell’olio nuovo, in programma nel borgo umbro sabato 11 e domenica 12 novembre. Protagonisti saranno il vino insieme all’olio e le tipicità del territorio umbro sulle quali Torgiano trova le proprie radici insieme all’arte ceramica. All’interno di Versando Torgiano torna anche il premio VASELLE D'AUTORE, per un’edizione quest’anno tutta al femminile. Le tre artiste invitate - Claudia Andreani, Monica Grelli, Angela Torcivia - declineranno il tipico boccale umbro in nuove ed emozionanti forme della ceramica contemporanea. Il secondo fine settimana di Novembre, che coincide con la ricorrenza di San Martino, sarà l’occasione per fondere i sapori della stagione autunnale con l’arte, attraverso un programma espositivo che celebra il passato, il presente e il futuro. Due giorni per esaltare le tipicità del territorio, accanto alle opere d’arte dei suoi palazzi storici, in parte ancora da scoprire, e dei suoi musei, primo fra tutti il MACC (Museo Arte Ceramica Contemporanea) che accoglie le opere dello scultore Nino Caruso, per anni direttore artistico di Vaselle d’Autore. Uno scenario storico artistico di grande valore che ospiterà l’iniziativa dedicata alle forti radici su cui si fonda l’antico borgo di origine etrusco-romana: il vino, l’olio, la ceramica. All’interno del cartellone 2017 di Versando Torgiano anche la mostra ASTUR BALEONEUS - Viaggio nella storia e nell’arte a Torgiano, a cura di Marina Bon Valsassina e Alessandra Oddi Baglioni. La mostra vuole rendere omaggio all’ultimo abitante della secolare residenza, Astorre Vasta (che si firmava con lo pseudonimo di Astur Baleoneus), in un percorso espositivo che accompagna il visitatore tra sale decorate con affreschi, arredi, suppellettili e oggetti di vita quotidiana, alcuni vere e proprie rarità. Versando Torgiano si rivolge a tutti gli appassionati del buon vino e del buon mangiare, dell’arte e delle tradizioni. Un’occasione per porre il focus sul vino novello, frutto della stagione autunnale e sulla storia che lo lega all’antica produzione artigianale delle vaselle. Il visitatore sarà guidato lungo i percorsi degustazione che gli permetteranno di scoprire le cantine del territorio umbro, il vino e l’olio nuovo e il vino novello, accompagnati dai sapori della tradizione locale e celebrati grazie alla tradizione dell’arte ceramica. L'evento è promosso dal Comune di Torgiano e realizzato in collaborazione con Pro Loco Torgiano, Associazione Vivi Torgiano e Associazione Farefacendo. PROGRAMMA SABATO 11 NOVEMBRE >dalle 10.00 alle 20.00 / Corso Vittorio Emanuele II: OLIO E VINO NUOVO, NOVELLO E IN VASELLA - apertura stand. Degustazione dei pregiati vini del premio "SELEZIONE DEL SINDACO" > Ore 12.00 / Palazzo Baglioni: MANGIO CON IL NOVELLO - percorso street food per mangiare e bere, in collaborazione con i ristoranti di Torgiano > Ore 15.00 / Sala Sant'antonio: COMPAGNIA DEI VIGNAIOLI E DEI TAVERNIERI DELLA COMUNITÁ DI TORGIANO - celebrazione del 40° annodalla fondazione > Ore 15.30 / Palazzo Manganelli: L'ORDINE DEL TEMPO - inaugurazione della mostra "Arteterapia e ceramica nelle scuole di Torgiano" > Ore 16.30 / MACC Museo Arte Ceramica Contemporanea: inaugurazione della mostra VASELLE D'AUTORE 2017 a cura di Marco Brilli. Artiste invitate: Claudia Andreani, Monica Grelli, Angela Torcivia. Interverrà Antonio Boco, giornalista enogastronomico > Ore 17.30 / Corso Vittorio Emanuele II, Palazzo del Municipio - Sala del Consiglio Comunale: ASTUR BALEONEUS "Viaggio nella storia e nell'arte a Torgiano", a cura di Marina Bon Valsassina e Alessandra Oddi Baglioni. Presentazione del nuovo spazio espositivo di Palazzo Graziani Baglioni. Inaugurazione e visita della mostra (accesso da Via Garibaldi) > Ore 18.00 / Piazza Baglioni: MANGIO CON IL NOVELLO: percorso street food per mangiare e bere in collaborazione con i ristoranti di Torgiano > Ore 21.30 / Sala Sant'Antonio: VINO&JAZZ - THE SYCAMORE Il jazz emergente in Umbria DOMENICA 12 NOVEMBRE > dalle 10.00 alle 20.00 / Corso Vittorio Emanuele II: OLIO E VINO NUOVO, NOVELLO E IN VASELLA - apertura stand. Degustazione dei pregiati vini del premio "SELEZIONE DEL SINDACO" > Ore 12.00 / Palazzo Baglioni: MANGIO CON IL NOVELLO - percorso street food per mangiare e bere, in collaborazione con i ristoranti di Torgiano > Ore 16.00 / Palazzo Graziani Baglioni: visita guidata al palazzo e alla mostra ASTUR BALEONEUS "Viaggio nella storia e nell'arte a Torgiano". Visita condotta da Marina Bon Valsassina > Ore 16.30 / MACC Museo Arte Ceramica Contemporanea: OMAGGIO A NINO CARUSO - presentazione del libro "Una vita inaspettata". Incontro con l'editore e gli amici di Torgiano > Ore 17.00 / Piazza Baglioni: PANE&OLIO - GRANDE BRUSCHETTATA FINALE - Grande "BRUSCHETTATA" FINALE > Ore 18.00 / Palazzo Baglioni: MANGIO CON IL NOVELLO - percorso street food per mangiare e bere, in collaborazione con i ristoranti di Torgiano > Ore 18.00 / Piazza baglioni: VINO&JAZZ - TEA FOR TWO; il jazz emergente in Umbria. Manuela Pucciarini (voce), Simone "Poca" Matteucci (chitarra) ___________________________________________________________________________________________________ Info Associazione Farefacendo -Tel. 3933888440 Mail: segreteria.farefacendo@gmail.com www.versandotorgiano.it Comune di Torgiano – Tel. 075/6211682 Mail: infopoint@comune.torgiano.pg.it www.turismotorgiano.it

[ leggi tutto ]

29 Marzo 2016
Progetto Cube - Compressi
KERAMOS ASS.CULTURALE & CIE - CERAMICA IN ESPANSIONE presentano: “CUBE - COMPRESSI ” installazione collettiva itinerante La ceramica vive un momento di grande rivalutazione nelle Istituzioni e nel mondo dell’arte, è ormai un sentire comune come sia diversa, cresciuta e maturata nell’espressione artistica la potenzialità di questa materia che, da “contenitore d’uso” è oggi divenuta “contenuto”. Il progetto CUBE - COMPRESSI nasce dall’idea di Evandro Gabrieli e Rosana Antonelli ed è rivolto a tutti coloro che si esprimono con l’argilla, agli iscritti o iscrivendi CiE; ha lo scopo di dare loro visibilità attraverso la realizzazione di un’opera tridimensionale che sarà scelta attraverso una selezione interna mediante giuria ed esposta in un’installazione collettiva itinerante, partendo dalla manifestazione di ceramica più importante: “ARGILLA’ ITALIA” 2016 a Faenza, per poi approdare al MACC – Museo Arte Ceramica Contemporanea di Torgiano e infine presso Keramos Ass.Cult. a Roma. L’Istallazione prevede la presenza su invito di 10 artisti affermati e 10 scelti attraverso una selezione interna mediante giuria scelta da Keramos Ass.Cult. CiE, al fine di promuovere e “uscire allo scoperto” dalla rete virtuale, vuole fotografare le potenzialità dei nuovi linguaggi della ceramica presenti sul territorio nazionale, partendo da un comune denominatore: lo spazio di un CUBO. PERCHE’ UN CUBO: sentivamo la necessità di un confronto su un tema unico, dove l’obbligatorietà di forma e misure lasci comunque spazio alla diversità. Nella forma perfetta di un cubo, nella sua apparente semplicità, c’è uno spazio infinito di racconto. L’accomunarci della forma e del volume, come lo spazio della realtà ci accomuna, saranno il sentire dell’uguaglianza condivisa per esprimere la diversità. PERCHE’ COMPRESSI: Uguali, Diversi, Compressi. Esprimersi dentro misure specifiche e racchiuse nello spazio di un cubo è senz’altro costrittivo, e ben riassume quel sentimento che tutti proviamo o abbiamo provato e da cui senz’altro l’atto creativo ci libera. PER ADERIRE AL PROGETTO: è necessario realizzare un’opera in materiale ceramico, rispettando il tema e il volume di un CUBO delle dimensioni di cm 20x20x20. L'opera può prevedere l'inclusione di elementi di materiali diversi ma non deve in ogni caso superare le misure. Si deve inoltre tener conto la possibilità di esporre l'opera su di un piano e non a parete; la stessa deve essere spedita a propria cura e spese alla sede logistica indicata entro i tempi comunicati via email, in caso di selezione dalla giuria composta di: - Silvia Imperiale: (Pubblicista, Blogger, si occupa di comunicazione con particolare attenzione al mondo della ceramica artistica contemporanea). - Silvie Beal (Assessore alla cultura e direttore del MACC Museo Ceramica Contemporanea di Torgiano ); - Paolo Emilio Sfriso (Fotografo); Tutte le Opere saranno esaminate e selezionate dalla giuria, ed in base al punteggio ricevuto a seguito dal materiale fotografico e della scheda di adesione inviataci preventivamente, saranno scelti i 10 artisti per “l’istallazione itinerante” che si uniranno ai 10 scelti per invito. Le opere saranno esposte secondo la disponibilità di spazi e tempi nel migliore dei modi nei seguenti 3 luoghi: - ARGILLA Italia 2016; a Faenza presso la “Sala Scura” del Palazzo delle Esposizioni, nei giorni 2/3/4 settembre 2016. - KERAMOS Ass.Cult.; a Roma, presso la galleria espositiva e sede logistica di CiE, alla Via Rubattino n.3, per la durata di 30 giorni. - A Torgiano, presso il MACC Museo Ceramica Contemporanea; museo situato a Palazzo Malizia, che raccoglie la collezione del Maestro Nino Caruso e l’esposizione permanente delle Vaselle d’Autore per il vino novello; o uno spazio diverso sempre messo a disposizione dall’amministrazione comunale. L’organizzazione non prevede nessun tipo di assicurazione né risponde di eventuali danni accidentali o furti del materiale consegnatoci, ricordandovi che la cura e l’attenzione per lo stesso sarà sempre garantita nel massimo dei modi. L’opera potrà essere in vendita al pezzo che l’artista avrà indicato nella scheda di partecipazione o altresì restituita allo stesso in qualsiasi momento e in ogni modo non prima del termine dell’eventuale periodo di esposizione in corso d’opera, con spese a carico dell’artista stesso. E’ richiesto un contributo di partecipazione di Euro 25,00 da versare a titolo di donazione per supportare le finalità del movimento CiE e per gestire le spese di organizzazione degli eventi espositivi presenti ed eventualmente futuri tenendo conto della possibilità di rendere CUBE “Compressi” un’esposizione itinerante. E’ prevista la pubblicazione di un catalogo digitale delle opere presentate e di quelle selezionate che sarà possibile scaricare dalla rete. COSA FARE PER PARTECIPARE: 1 realizza un’opera partendo dall’idea di un cubo con misure di cm 20x20x20; 2 fotografa l’opera su sfondo neutro con qualità 300 pixel (necessarie due foto da prospettive diverse). 3 versa la quota di Euro 25,00 a titolo di: ” donazione per adesione al progetto “CUBE” con: - Bonifico iban n. IT75F0760105138282053782056 intestato ad Evandro Gabrieli indicando nome e cognome nella causale del bonifico e inviandoci prova del versamento via email; 4 compila la scheda di adesione e spedisci: - foto; - scheda; - ricevuta di versamento all’indirizzo mail: progettocube@gmail.com o tramite wetrasfert - ENTRO e NON OLTRE IL PRIMO GIUGNO 2016 5 attendi l’esito via email della giuria di qualità. Entro la data del 1 luglio 2016, i selezionati saranno contattati dall’organizzazione che indicherà le modalità di spedizione previste per l’esposizione presso Argillà Italia 2016, i CUBI selezionati dovranno essere spediti o consegnati entro e non oltre l’8 luglio 2016. CONTATTI: progettocube@gmail.com Evandro Gabrieli 346 1416152 evandro.gabrieli@gmail.com Rosana Antonelli 339 1991466 rosanantonelli@hotmail.it www.keramosart.it http://ceramicainespansione.wordpress.com Cos’è CiE ?: Il progetto CERAMICA IN ESPANSIONE (CIE) è rivolto a chi pratica un’attività artistica e professionale con l’ARGILLA. Si presenta come VOCE e AGGREGAZIONE di artisti ceramisti con l’obiettivo di conquistare PESO CULTURALE nel panorama delle varie esperienze artistiche. Il suo scopo è quello di riconoscere, contare, censire, identificare e “mappare” sul territorio, le posizioni e le identità di chi pratica l’arte e il mestiere della CERAMICA al fine di creare una RETE di collegamento e riferimento tra le varie realtà presenti nel territorio, promuovere la creazione di sinergie e favorire l’organizzazione di eventi e la diffusione di una cultura moderna della Ceramica.

[ leggi tutto ]

Racconta il tuo Museo
Cerca nel Sito